A Praga ci sono i coffee shop?

Praga

 

Molti quando sono in partenza per Praga o stanno per decidere di fare un viaggio nella Capitale ceca non sanno nemmeno che questa è una delle città più liberali d’Europa anche dal punto di vista della legalizzazione delle sostanze stupefacenti.

Praga infatti ha, come Amsterdam del resto, diversi coffee shop, anche perché dal 1° gennaio 2010 i cechi possono detenere droga senza rischiare di incorrere in procedimenti giudiziari, praticamente come ad Amsterdam fino al 2013.

Diversi sono i coffee shop della città. Il Salvia è il più famoso ed è davvero un simbolo con una lunga storia alle spalle con un caffè delizioso anche se un po’ costoso ma visto il panorama di cui si gode sorseggiandolo ne vale la pena.

L’Imperial è situato nel cuore della città nuova con il suo caffè Imperial e il tutto servito con tanti pasiccini e dessert.

Il Louvre coffee shop è perfetto non solo per gli amanti del caffè, ma anche per chi ama gli snack veloci e giocare a biliardo. Un posto intellettuale dove potrete leggere in pace anche un semplice giornale.

Altri due posti rinomati sono il The big Orient coffee shop e il Lucerna. Il primo è definito “cubist” della città. Diversi colori all’interno, attrazioni particolari e architettonicamente davvero in grande stile. Il secondo è situato all’interno del primo teatro di Praga e ha ospitato anche Yves Montand, Maurice Chevalier, Ella Fitzgerald and Louis Armstrong, tutti si sono esibiti qui.

In definitiva a Praga i coffee shop ci sono e come ma nonostante una legge abbastanza di manica larga non si può certo dire che la situazione sia quella di Amsterdam, in Repubblica Ceca il coffee shop è visto in tutt’altro modo, praticamente un luogo culturale e culinario.