Allergie ai pollini: antistaminici, rimedi naturali

A primavera ormai inoltrata inizia per molti quel periodo terribile dell’anno che porta ad allergie derivanti dal polline.

Coloro che magari tutto un inverno non hanno dovuto far fronte nemmeno ad una leggera febbre, ora si ritrova con il raffreddore cronico manco ci fossero 0°.

Purtroppo i rimedi non sempre sono efficaci per svariati motivi, dipende anche dalle persone stesse e anche dalle cause dell’allergia, però è consigliabile che prima dell’inizio della stagione pollinica, il paziente si rivolga all’allergologo, per impostare il programma preventivo o terapeutico più appropriato. Si può, infatti, cercare di limitare la manifestazione dei sintomi, evitando le cause che scatenano le reazioni allergiche e adottando alcune misure per ridurre l’esposizione agli antigeni allergizzanti.

Farmaci contro le allergie

Alcuni farmaci per le allergie da banco o sotto prescrizione possono aiutare a controllare i sintomi dell’ allergia stagionale:

Un esempio sono i Corticosteroidi per via nasale, disponibili sotto prescrizione, i corticosteroidi spray nasali sono un farmaco efficace per le allergie stagionali e vengono spesso prescritti per affrontare dei sintomi fastidiosi.

Alcuni esempi: fluticasone (Flonase), budesonide (Rhinocort), mometasone (Nasonex) e triamcinolone (Nasacort). Non si possono notare miglioramenti se non dopo aver utilizzato questi farmaci per una settimana o giù di lì. Mentre gli antistaminici aiutano ad alleviare il prurito, gli starnuti e il naso che cola per molte persone che soffrono di allergie, anche se hanno meno effetto sulla congestione da allergia. Fanno parte di questa categoria la loratadina (Claritin®), la cetirizina (Zirtec®), l’ebastina (Clever®, Kestine®), desloratadina (Aerius®, Azomyr®).

Rimedi naturali contro le allergie

Ci sono anche dei metodi naturali per prevenire e alleviare le allergie, ad esempio rimedi erboristici   possono supportare il trattamento sintomatico dell’allergia ai pollini.

La Perilla ad esempio è antiallergico ed immunomodulatore, mentre il Ribes nero è antinfiammatorio (con effetto simile al cortisone, ma senza lo stesso profilo di tossicità), antistaminico ed analgesico.

I metodi per prevenire e nel caso curare non mancano sta a noi cercare di utilizzarli per evitare spiacevoli situazioni in questo periodo dell’anno.

800px-Rice_Terraces_Banaue