Capodanno 2011 in Trentino: bianca neve!

Capodanno sulla neve

Il Trentino Alto Adige è la regione italiana che si trova tra la Svizzera e l’Austria ed ha un territorio quasi totalmente montuoso con le Dolomiti che la fanno da padrone.

Il Trentino è quindi uno dei luoghi ideali dove trascorrere il Capodanno 2011 se siamo amanti della neve e dello sci, con le sue vette dell’Ortles e Api Reitich  sfiorano quota 4.000 metri.

Com’è noto sono diversi i comprensori sciistici del Trentino e tra i più rinomati abbiamo: l’Alta Pusteria, Val di Fassa, Val  di Fiemme, Val Rendena, Alta Val D’Isarco, Dolomiti Superski.

Le località turistiche più conosciute, anche perché vi fa tappa il campionato del Mondo di Sci alpino, sono la Val Gardena, l’Alta Badia, Madonna di Campiglio, San Martino di Castrozza e Canazei.

La qualità delle piste, sia per quanto riguarda la sicurezza, le strutture, sia per la loro lunghezza, sono tra le migliori d’Europa, con gli impianti di risalita molto veloci e di ultima tecnologia.

Diverse sono le offerte per trascorrere il periodo di Capodanno sulla neve del Trentino e noi ve ne mettiamo in evidenza due.

Il primo è un pacchetto che prevede la partenza in autobus (Firenze, Bologna, Modena) il 29 dicembre e il ritorno il 2 gennaio. Sono previsti 4 pernottamenti in hotel a tre stelle a Molveno, skipass per tre giorni, cenone di Capodanno, ingresso in discoteca e una cena tipica. Tutto al costo di 595 euro.

L’altra offerta va dal 29 dicembre al 3 gennaio, sempre in pullman, con arrivo a Fai della Paganella. Sono previste 5 mezze pensioni presso l’Hotel Fai e cenone di Capodanno, il tutto per un costo di 415 euro.

Per avere maggiori informazioni sulle due offerte si può visitare il sito bustravel.it.


Lascia un commento