Capodanno a Madrid 2011: notti magiche con spirito carioca

capodanno madrid 2011

Chi dovesse recarsi nella capitale spagnola per il prossimo capodanno 2011 può attendere lo scoccare della mezzanotte in Plaza del Sol,

nella quale vengono allestiti giochi di luce e allo scoccare delle 00:00, quando i rintocchi del campanile della Real Casa de Correos indicano l’inizio del nuovo anno, si deve rispettare la tradizione madrilena di mangiare 12 acini d’uva.

Trovarsi a Madrid per la notte di capodanno vuol dire anche trovare un po’ di spirito carioca,

dato che i madrileni in questa notte speciale sono soliti indossare delle parrucche come se fosse carnevale.

Per acquistarne qualcuna davvero particolare ci si può recare a Plaza Mayor dove troveremo diverse bancarelle che vendono le particolari pelucas.

Dopo la mezzanotte ci si può spostare verso Puerta di Alcalà per avere una prospettiva diversa della città.

Dopo aver festeggiato come si deve l’inizio del nuovo anno non può mancare una tappa nella Gran Via, piena di locali e serate per tirare fino all’alba.

Per chi dovesse avere a disposizione qualche giorno in più può vistare, scendendo alla fermata della metro Ventas, Plaza de Toros, per poi proseguire al Parque del Retiro e a Chueca, zona piena di negozi e Plaza S.Anna, dove la vita notturna è tra le più vive d’Europa.

Da non perdere la domenica il mercato del Rastro, che si svolge dalle 10 alle 14 all’altezza della fermata metro Tirso de Molina.

Per gli amanti del calcio una tappa obbligatoria è il mitico stadio del Real Madrid: il Santiago Bernabeu situato nella zona centrale della città.

In definitiva trascorrere qualche giorno a Madrid per il prossimo Capodanno 2011 vi regalerà una vacanza all’insegna della movida e del divertimento.