Carnevale 2011: date Venezia, Milano, Viareggio, Sicilia, Firenze

Carnevale Milano

Il Carnevale 2011 è ormai entrato nel vivo dei suoi festeggiamenti, infatti in quasi tutte le località più rinomate la data di inizio del Carnevale 2011 era fissata per lo scorso fine settimana.

Ormai manca poco al Martedì Grasso e quindi vediamo come si stanno organizzando alcune città dello Stivale per festeggiarlo al meglio.

L’edizione 2011 del Carnevale di Venezia chiuderà le porte l’8 marzo e ha come tema centrale l’Unità d’Italia e le donne. A tal proposito il nuovo direttore artistico, Davide Rampello, ha deciso che i costumi e le scenografie saranno ispirati ai temi dominanti.

L’edizione 2011 del Carnevale di Milano vedrà la Piazza Duomo e altre zone del capoluogo lombardo vestirsi a festa e accogliere le tante sfilate in costume nei giorni del 10, 11 e 12 marzo. In quest’ultimo giorno alla Fiera di Milano Rho si svolgerà il concerto di Elio e Le Storie Tese a partire dalle ore 18:00.

Un Carnevale molto conosciuto è anche quello di Viareggio che ha già aperto i festeggiamenti domenica 20 febbraio e terminerà, con la consueta sfilata notturna, il giorno 13 marzo.

Cinque appuntamenti assolutamente da non perdere inviteranno ad ammirare anche nuovamente le maestose costruzioni in cartapesta dalle notevoli capacità creative e dagli argomenti tra i più diversificati, dalla satira all’attualità, dall’arte alla poesia.

Anche in Sicilia il Carnevale 2011 sarà ricco di eventi, anche perché in questa regione il Carnevale risale al 1’600 e le maschere più caratteristiche sono quelle dei Jardinara e dei Varca, quelle dei briganti e quelle dei cavallacciu.

Tra le località siciliane da menzionare per il loro Carnevale ci sono senza dubbio: Palazzolo Acreide, in provincia di Siracusa; Bronte e Paternò, in provincia di Catania; Taormina e Termini Imerese, in provincia di Palermo, Misterbianco e Bel Passo, in provincia di Catania.

Il più importante Carnevale siciliano è però quello di Acireale, con maschere, coriandoli, luci, musica e divertimento. Il clou dell’evento si svolge durante le sfilate dei carri.