Come annullare un biglietto aereo

volo aereo

Qualora per qualche particolare inconveniente doveste rinunciare al vostro volo che avevate prenotato con dei mesi di anticipo potrete fare richiesta per un rimborso solo in alcuni casi.

Molte compagnie low cost non concedono un rimborso per chi decide di annullare il proprio biglietto aereo.

In alcuni casi però è possibile fare un’assicurazione sull’annullamento e serve proprio a tutelarsi nei casi in cui per cause di forza maggiore si deve rinunciare al viaggio e quindi si perderebbero i soldi del biglietto non rimborsabile.

Questo significa che, per fare un esempio, se succede un incidente e ci si fa male, l’assicurazione ti rimborsa. Se invece non si può partire perché si è giù psicologicamente perché la ragazza ci ha lasciato, allora l’assicurazione non paga.

La clausola di annullamento generalmente va stipulata insieme al biglietto, o entro 48 ore per alcune assicurazioni. Ma ci sono alcune compagnie assicurative che permettono di stipulare la polizza anche mesi dopo.

Detto questo quindi possiamo suggerire di ricordarvi di guardare tutte le clausole che sono presenti al momento dell’emissione del biglietto, così facendo non dovrete “impazzire” per sapere se ci sarà in caso la possibilità di annullare il vostro volo in extremis.