Come vestirsi in crociera

giorno in crociera

Quando si sceglie di fare una crociera per andare in vacanza vuol dire che si ha bisogno di relax e divertimento. Questo perché la crociera è senza dubbio il connubio ideale tra queste due necessità. Molti però si pongono una domanda prima di partire per una crociera: che abbigliamento metterò in valigia prima di partire?

Come vestirsi in crociera è una delle domande più poste dai vacanzieri. In effetti in base alle località toccate dalla tratta della crociera l’abbigliamento può cambiare. Se si va in località calde, in questo periodo Egitto, Marocco e Canarie, oppure quelle a lungo raggio nei Caraibi, l’abbigliamento sarà senza dubbio estivo e leggero. Però poi ci sono le serate di gala, le cene al ristorante e quindi ci vuole il giusto abbinamento tra vestito e scarpe.

Preparando la valigia bisogna tenere presente che l’abbigliamento ideale in molti casi e in gran parte della vacanza consiste in indumenti leggeri di cotone o addirittura costumi da bagno e copricostume per muoversi all’interno della nave. Quando la nave attracca e quindi quando possiamo andare in giro per le città toccate dalla crociera non bisogna mai dimenticare le scarpe da tennis o scarpe senza tacco.

Per le crociere in Nord Europa servono maglioni, impermeabili e giacche leggere. Nelle serate formali, le donne possono indossare abiti da sera o da cocktail, mentre gli uomini possono optare per completi scuri. Le altre sere, di solito gli uomini mettono giacche e pantaloni sportivi e le donne scelgono un abbigliamento informale. Inoltre non bisogna dimenticare che alcuni Paesi del Nord Africa sono più conservatori di noi e quindi l’informalità è una forma di rispetto verso le altere culture.