Concerto 1 Maggio info metro, come muoversi a Roma San Giovanni

ford-fiesta-econetic11

Ci siamo quasi, manca ormai poco al concerto del 1 Maggio a Roma, il classico appuntamento che ogni anno nel giorno della Festa dei lavoratori vede Piazza San Giovanni gremita come in poche altre occasioni.

Il concerto 1 Maggio  sarà una bolgia, e sicuramente il modo migliore per non perdersi lo spettacolo e giungere in piazza senza troppi patemi d’animo è la metro. Vediamo di seguito info e orari metro per raggiungere piazza San Giovanni dove si tiene il concerto.

La linea A della metropolitana capitolina effettua una delle fermate proprio in Piazza San Giovanni e per chi viene da Termini è una soluzione comodissima, basta prendere la metro in direzione Anagnina e dopo appena tre  fermate si è arrivati a destinazione. Come per i precedenti anni, però, la metro San Giovanni sarà chiusa: in questo caso le indicazioni parlano di scendere a Re Di Roma o a Manzoni, ovvero le due fermate antistanti San Giovanni. Ci saranno anche diverse deviazioni autobus per il concerto 1 Maggio 2013 a San Giovanni, per le informazioni sulla mobilità seguite il sito Atac.roma.it. Segnatevi anche le info orari su apertura e chiusura metro A per il concerto: dalle 05:30 alle 23:30.

Con qualche fermata in più, si può fare tappa a San Pietro ( presa d’assalto con l’avvento di Papa Francesco ) ma con qualche fermata in più, per l’esattezza 9, tante sono le fermate che separano la “ dimora del Papa” e la sede del concerto,  mentre per chi viene dalla Tuscolana o da Anagnina stessa la metro va presa nella direzione opposta ovvero Battistini. Come muoversi a Roma per il concerto Primo Maggio  è molto semplice, visto che è tutto a portata della linea Metro A

Chi invece è a portata di metro B deve in qualsiasi caso a prescindere dalla direzione da cui venga fermarsi a Termini ed effettuare il cambio con la metro A che proprio nella stazione più  importante della capitale ha l’unico punto d’incontro delle 2 linee metropolitane della città.

Molto semplice insomma, ma vista la confusione non è da escludere che venga adottata la medesima soluzione dello scorso anno, infatti le stazioni della linea A della metropolitana, San Giovanni e Manzoni, furono chiuse dalle 15 e sino al termine del servizio su disposizione della Questura. In quel caso i treni non effettuarono fermate nelle due stazioni fino alla fine del servizio.

Per chi invece volesse godersi il fascino della città eterna c’è sempre la possibilità di giungere a San Giovanni a piedi, ovviamente nel caso in cui si giunga dal centro. Dalla stazione Termini, San Giovanni dista circa 20 minuti a piedi. Le soluzioni sono molteplici, ognuno ha la possibilità di scegliere in base alle proprie esigenze come assistere a uno degli eventi più belli dell’anno.

Porta_San_Giovanni_2950