Consigli vacanze 2011: Parigi non passa mai di moda

champs elysees Parigi

Per passare un week end di questo avvio 2011 lontano dallo Stivale potremmo optare per la città romantica per eccellenza: Parigi.

La capitale della Francia infatti non passa mai di moda e quindi qualunque week end di questo 2011 è buono per visitarla.

Gli amanti dello shopping non rimarranno certo delusi, basta fare un salto alle Galeries Lafayette sovrastata dalla meravigliosa di vetro colorato in stile neo bizantino, che contiene il reparto calzature più grande d’Europa.

Diversi i musei che sono degni di essere visti, dai più famosi, Louvre, il Jeu de Paume, l’Orangerie, a quelli meno noti come il Musée du Quai Branly, a due passi dalla Tour Eiffel, che è il museo delle arti primitive o gustarvi l’enorme plastico della città presente al Museo della Storia di Parigi.

Da non perdere poi la passeggiata verso il tramonto, soprattutto per i più romantici e sognatori, sugli Champs Elysées, uno dei viali più famosi del Mondo.

Una volta giunta la sera i divertimenti non mancano e dopo cena ci si può recare in un locale dove ascoltare del buon jazz, dato che Parigi è una della capitali mondiali di questo genere. Il Sunset and Sunside Jazz Club sulla Rue des Lombards fa al caso vostro, o anche l’Opus Jazz & Soul Café.

Gli amanti della techno il venerdi sera possono fare un salto al Rex Club, mentre per chi ama molto il look e non teme le selezioni all’ingresso non fa male a scegliere il Les Bains.

Per chi ama le discoteche c’è l’imbarazzo della scelta: dal Balajo, con sala da ballo su tre piani, al Le Gibus, dove il sabato sera domina l’Ibiza style, oppure per un after hours che si rispetti lo Studio 287 è perfetto, dato che accogli e fino a 2’000 persone.

Coloro che avessero da dedicare qualche giorno in più di un week-end allora una escursione a Disneyland Paris non può mancare.