Crociere nel Mediterraneo: il periodo è quello giusto

crociere

Il mar Mediterraneo è un posto ideale per fare una vacanza in mezzo alla natura, dove il mare avvolge con i suoi infiniti colori tutto ciò che ha intorno: i porti, le città che si affacciano sul mare, la fauna e la flora. Il cosiddetto Mare Nostrum si estende per circa 3700 km con 46.000 km di coste, un bacino fondamentale per 450 milioni di persone.

Angoli nascosti e posti da scoprire sono quindi disseminati lungo tutto il Mar Mediterraneo e per tuffarsi in questa esperienza non resta che salire sopra una barca, uno yacht, o meglio su una nave da crociera che vi aiuti ad esplorare le bellezze del Mediterraneo.

Una crociera durante il periodo di Pasqua potrebbe essere una occasione stimolante per cercare un po’ di meritato relax dalla routine quotidiana e per ritrovare la serenità con la propria compagna (o il proprio compagno) oppure con la famiglia.

All’ultima Borsa Internazionale del Turismo di Milano (BIT 2012), nei trend del 2012, è emerso che i viaggi più “cool” saranno quelli in hotel ecologici costruiti in cima agli alberi, negli alberghi situati in edifici che un tempo erano carceri, viaggi per soli single e, appunto, crociere nel Mediterraneo. Royal Caribbean International propone ai propri clienti “in crociera con Alessandro Borghese”, il noto chef e conduttore televisivo italiano che abbiamo avuto modo di vedere nei programmi culinari di SKY, La7, RealTime e La7d. Dal 6 al 13 maggio infatti sulla Navigator of the Seas Borghese proporrà le sue invenzioni e terrà anche lezioni di cucina per un massimo di 12 ospiti ciascuna. La Costa Crociere e Louis Cruises propongono invece prezzi stracciati per le loro prossime crociere nel Mediterraneo.

Il confort di una grande nave, la bellezza del paesaggio, personale qualificato e cordiale, questi gli ingredienti per una crociera nel Mediterraneo. Cosa state aspettando?