D’inverno si scia in notturna sulle Dolomiti

inverno

E’ forse per una questione personale nei confronti del giorno – che in questi luoghi al centro delle Dolomiti può contare su un sole particolarmente esuberante ed infaticabile, capace di mantenere l’altissima media di 8 ore di luce e di calore diurni per tutta la stagione – che la notte ha comprensibilmente chiesto ed ottenuto di avere la sua parte di celebrità e di sciatori in Val D’Ega (BZ). L’Area Turistica che riunisce i 3 comuni di Nova PonenteNova Levante e Collepietra e i due comprensori sciistici di Obereggen e Carezza, per un’estensione totale di 112 km2, ha quindi sviluppato una serie di variazioni sul tema “neve e notte”, per offrire a chi non si accontenta  di tagliare in lungo in largo solamente sotto i raggi del sole un tappeto bianco perfettamente preparato l’opportunità di continuare a solcare le piste anche dopo e ben oltre il tramonto. Che si parli di slitta, di snowboard, di sci o scialpinismo, in Val d’Ega guardare l’orologio per controllare quanto manca all’arrivo della sera non significa prepararsi ad abbandonare il campo ma, anzi, cominciare il riscaldamento per la discesa in notturna.

Obereggen, ogni martedì, giovedì e venerdì, dalle 19.00 alle 22.00, la pista Obereggen e la discesa per slittini lunga ben 2,5 chilometri vengono illuminate a giorno. Si sale con la cabinovia Ochsenweide, un’opportunità già inclusa per chi è in possesso di uno skipass plurigiornaliero. E ogni martedì, dalle 19.00 alle 21.00, Salomon Station con test gratuito per tutti. A Nova Ponente si scia la sera del martedì, mercoledì e giovedì dalle ore 20.00 alle 22.00 grazie all’illuminazione notturna. E dopo la discesa, i locali di après ski sono aperti per dare alla notte un altro colore. A Nova Levante, la pista per slittini che dalla segheria Pentner arriva fino al parcheggio Planggn è aperta e illuminata fino alle 22.30 ogni giovedì sera. Infine, da Nova Levante a Carezza, il giovedì sera dalle 17.00 alle 22.30, si può salire per la pista Laurino 1 fino alla Malga Frommer e proseguire sulla pista Re Laurino fino ai 2.337 metri della Laurins Lounge..

Ma la passione dei due comprensori per la neve sotto le stelle non finisce qui. Dal 16 dicembre e – a seguire – ogni lunedì sera fino a fine stagione, dalle 21.30, Obereggen Night Show porta sulle piste lo spettacolo promosso dalla scuola di sci e snowboard, con entusiasmanti acrobazie di freestyler scatenati, accompagnati da fuochi d’artificio, sorprendenti evoluzioni con i gatti delle nevi e gran finale con discoteca all’aperto. Tra il 26 dicembre e il 26 marzo, sono infine 8 gli appuntamenti con il Carezza Snow Night, spettacolo dedicato a tutti i modi di fare sport e divertirsi sulla neve. A partire dalle 21.30, presso la pista Pra di Tori, dallo show ispirato alla leggenda di Re Laurino ed i sette nani, alle fiaccolate ed esibizioni di freestyle, telemark e gatti delle nevi sotto una pioggia di fuochi d’artificio, gli show delle Scuole Sci Carezza e Catinaccio sono l’autentica ed ennesima espressione di una Valle che proprio non vuole andare a dormire.

inverno