Il Passaporto Sanitario proposto dalla Simvim

passaporto

Vincenzo Nicosia, presidente della Simvim (Società Italiana Di Medicina Dei Viaggi E Delle Migrazioni),

ha avanzato l’idea del Passaporto Sanitario,

un documento di viaggio da utilizzare per chiunque voglia tenerlo a disposizione.

Si compila in sette lingue e riporta le notizie sanitarie più importanti del viaggiatore (gruppo sanguigno, malattie e terapie in atto, vaccinazioni eseguite, farmaci in somministrazione.

Un piccolo ma importante strumento in linea con le recenti politiche del turismo lanciate del ministro Brambilla – dichiarato Nicosia. “La vacanza, infatti, deve essere vissuta in assoluta tranquillità e con il supporto, non solo infrastrutturale, di tutti quegli strumenti che aiutino a trascorrerla più serenamente”.

Lascia un commento