In vacanza in modo ecosostenibile con il WWF

Agriturismo biodinamico

Grazie all’organizzazione del Wwf ora sarà possibile effettuare una vacanza, o un viaggio, in modo ecosostenibile. Tutto questo grazie al progetto denominato Na.Tu.Re. che ci permetterà di scegliere degli itinerari ecosostenibili sia in Italia che fuori.

Se fate visita al portale del Wwf otterrete degli eccezionali consigli su come ridurre l’impatto ambientale della propria vacanza e potrete prendere spunto dagli itinerari proposti, tutti molto originali, per organizzare il vostro viaggio. Una novità da non sottovalutare è poi quella della vacanza in fattoria.

Anche gli alloggi e quindi gli hotel possono essere ecosostenibili, infatti Design Resort ha stilato una classifica proprio sull’ecosostenibilità degli alberghi. Secondo questa graduatoria al primo posto troviamo l’Hamanasi Adventure and Dive Resort, in Belize, dove si può trascorrere una vacanza nel lusso ma anche nel rispetto della natura. Al secondo posto c’è l’Hotel Terra Jackson Hole, in Wyoming, in cui tantissimi materiali utilizzati sono ecologici e le energie utilizzate sono pulite e alternative. Sul terzo gradino del podio sale anche La Cusinga Eco Lodge, un resort in Costa Rica che ha al suo interno una riserva naturale molto ricca di vegetazione.

Per quanto riguarda gli itinerari possiamo dire che questi variano dall’Europa, all’Africa, all’America Latina. La caratteristica costante è che sono posti stupendi ma meno turistici di altri più rinomati. Un esempio potrebbero essere le Azzorre e la Finlandia. Per quanto riguarda l’Africa e l’America Latina si organizzano viaggi della biodiversità e una parte del costo del viaggio viene utilizzato per finanziare progetti di cooperazione per lo sviluppo di piccoli centri.

I più avventurieri possono invece optare per i campi avventura, i campi oasi, in cui potrete partecipare alla manutenzione delle aree protette, e i campi per i bambini da 8 anni in su, denominati campi verde e blu.