Manutenzione auto e moto per vacanze in montagna

vacanza in montagna in auto

L’inverno è alle porte e gli amanti dello sci e della montagna in questo 2011-2012 andranno sicuramente a fare qualche gita fuori porta con destinazione le nostre Alpi o gli Appennini. Molti di loro si muoveranno in auto o al più in moto, ma in questo caso solo i veri duri visto il freddo.

Ad ogni modo, con qualsiasi mezzo vi muoviate, è necessario sempre fare un check in invernale per viaggiare sicuri, dei veri e propri controlli di manutenzione prima di un viaggio in montagna.

Ci sono quindi alcuni consigli da seguire per fare in modo che il viaggio sia svolto in totale sicurezza e senza che la vostra auto subisca dei danni causati dal freddo e dalla neve. Prima di tutto il liquido refrigerante va controllato e se dovesse mancare rabboccato, per l’olio motore vale lo stesso discorso e in caso ricordarsi di fare il cambio dell’olio. Importante è anche il liquido del lavavetri e quello dei freni.

Discorso importante riguarda la batteria perché con queste temperature molto basse se non dovesse essere molto carica rischiate che vi possa lasciare a piedi e non è certo un’esperienza piacevole con la neve fuori dall’abitacolo.

Anche i tergicristalli vanno controllati perché d’estate il calore può indebolire i tergenti in gomma dei tergicristalli. Per avere una visuale sgombra in caso di pioggia, assicurarsi che le spazzole anteriori e posteriori aderiscano al vetro in ogni suo punto.

Ma la cosa fondamentale da controllare sono gli pneumatici, infatti per un viaggio in montagna d’inverno non si può prescindere dalle gomme termiche perché le temperature basse influiscono sulle prestazione dei pneumatici e perché in caso di neve lo slittamento è garantito senza gomme specifiche.