Mostra del cinema di Venezia 2011: dove alloggiare

Mostra del cinema di Venezia

La Mostra del Cinema di Venezia è un evento che da sempre suscita interesse non solo negli appassionati di cinema. Infatti intorno alla manifestazione ruotano diversi eventi e feste che rendono interessante la Mostra anche per i meno addetti ai lavori e quindi la città veneta può essere scelta benissimo come meta di una vacanza di fine estate.

In questo 2011  la Mostra del Cinema si apre proprio oggi per chiudersi il 10 settembre e quest’anno il circuito di edifici storici dedicati alla Mostra del cinema comprende: il Palazzo del Cinema, il Palazzo del Casinò, la Sala Darsena e il palazzo liberty del Lion’s Bar. Nonostante l’evento stia iniziando in queste ore si può visitare il sito ufficiale o telefonare allo 041-2726624 per sapere se ci sono dei biglietti residui nella Sala Grande o al Pala Biennale.

Quest’oggi aprirà la mostra mostra il thriller politico “Le idi di marzo” diretto e interpretato da George Clooney e si proseguirà con l’ultimo film di David Cronenberg “A dangerous method” con Viggo Mortensen nel ruolo di Freud. Interessanti saranno poi “Cornage” di Polanski, “Terraferma”, “L’ultimo terrestre” e tanti altri.

Certo è che sarà molto difficile trovare un alloggio in questi giorni dato che ormai stiamo per entrare nel vivo della Mostra, ma un consiglio potrebbe essere quello di lasciar perdere gli hotel, anche perché quelli economici sono già belli che andati a ruba e quindi, se si ha un budget un po’ più ampio per godersi questi giorni in Laguna conviene affittare una casa vacanza in un’elegante dimora veneziana, con la convenienza e la comodità di un appartamento in centro città. Per esempio sotto i mille euro si può trovare qualcosa sull’isola della Giudecca in un confortevole appartamento al 3° piano con ascensore di una elegante residenza ricavata dalla ristrutturazione di un antico e famoso mulino Veneziano. Prezzo da 725 euro a settimana per 4 persone. I prezzi salgono nel sestiere di Dorosoduro, infatti siamo sui 1’000 euro.

Altrimenti coloro che non dispongono di queste cifre possono provare a prenotare una camera in un bed and breakfast, anche nelle zone limitrofe a Venezia, ad esempio a Mestre.