Mykonos: sole, spiagge e tanto divertimento

mykonos

Una delle mete più richieste e interessanti della Grecia è sicuramente Mykonos, l’isola delle Cicladi che si trova nel Mar Egeo tra la parte continentale della Grecia e la Turchia. Perfettamente collegata con Atene, Rodi, Thessaloniki, Santorini e Iràklio con le compagnie Olympic Airlines, Aegean Airlines e Sky Express, Mykonos è uno spettacolo naturale che colpisce diretti al cuore e che vi renderà difficile il ritorno a casa senza lasciare almeno una lacrimuccia.

Mare cristallino e splendide coste saranno lì ad aspettarvi, nell’isola che ogni anno accoglie tantissimi turisti, e non solo durante il periodo estivo. Mykonos è anche meta di turismo gay in quanto è da molti considerata come una capitale della tolleranza dove non esiste alcun tipo di discriminazione. Questo aspetto era molto conosciuto specialmente durante gli anni Ottanta e Novanta e ora, sebbene siano ancora molti i turisti gay che arrivano nelle Cicladi, il turismo è diventato più ampio. Oggi infatti vi sono altre isole che hanno rubato lo scettro di paradiso gay: su tutte Ibiza.

Le spiagge più belle di Mykonos si trovano nella parte a sud dell’isola. Per citarne solo alcune: Paraga, Paradise, Super Paradise, Eilà e Kalafatis.

Oltre alle bellezze di Mykonos è possibile raggiungere con la nave veloce altri bellissimi posti come Rafina, il Pireo, Iràklio e Creta, da dove poi si può cambiare per Naxos e Santorini. Per muoversi invece all’interno dell’isola i mezzi pubblici sono molto efficienti e ve ne sono molti che partono dalle due stazioni principali della città e raggiungono le più belle località balneari. La vita a Mykonos è piena di divertimento. Le feste in spiaggia si susseguono e per rendervene conto date un’occhiata a Hora oppure a Platys e Gialos. Ovviamente in diverse parti dell’isola non mancano le escursioni e gli sport acquatici: sull’isola potrete praticare il wind surf, le immersioni, escursioni a piedi o in barca (per esempio alla scoperta di suggestive grotte) e tanto altro. Non perdetevi l’Antica Delo, l’isola sacra che dista solamente qualche chilometro a ovest rispetto a Mykonos.