Previsioni meteo Capodanno 2012 Roma, Milano, Sicilia, Sardegna

Meteo 31 Dicembre

Mancano 24 ore alla notte più attesa dell’anno, vale a dire quella che sancisce il passaggio dal 2011 al 2012. Nonostante la crisi molti si sposteranno per raggiungere la montagna o anche le grandi città, magari per seguire un concerto in piazza. Altra meta molto seguita sono le due isole maggiori.

A questo punto tra le domande che molti si fanno c’è quella che riguarda il meteo che ci sarà nella notte tra il 31 dicembre e il 1° gennaio 2012. A farla da padrone sulle coste dovrebbe essere una forte ventilazione, con raffiche che potranno raggiungere anche i 100 km/h, mentre sul resto della Penisola pare che la variabilità sia la parola d’ordine, come possiamo ben vedere dalla grafica di 3bmeteo.com.

Per quanto riguarda il meteo a Roma possiamo dire che il 31 Dicembre inizierà con una giornata soleggiata e più o meno si manterrà tale fino alla sera/notte, mentre le temperature passeranno dai 12 gradi della mattina fino ai 5 della notte.

A Milano la mattina sarà più nuvoloso con velature e stratificazioni anche compatte, ma comunque migliorerà nel corso della giornata fino alla sera quando le velature saranno insignificanti. Le temperature saranno abbastanza rigide, fino a 1 grado.

In Sardegna centro occidentale vi sarà una diffusa nuvolosità con associate piogge sparse, mentre sui litorali orientali solo nuvoloso ma in prevalenza asciutto. Venti ancora tesi di Maestrale, mari fino ad agitati o molto agitati i bacini occidentali. Temperature stazionarie. La Sicilia tirrenica subirà l’ingresso di aria instabile, soprattutto la zona dello Stretto ed Aspromonte al mattino, in rapida attenuazione durante la giornata. Dal pomeriggio un nuovo fronte in avvicinamento dalla Sardegna determinerà della nuvolosità sulla Sicilia occidentale con qualche piovasco sul trapanese.