Quale locale frequentate?

discoteca

Quali locali frequentate? Una domanda “stupida”, che in realtà mi è tornata in testa dopo aver conosciuto alcune persone che nel weekend effettuano delle piccole vacanze, a loro dire anche “trasferte”, in città italiane solo per poter frequentare un determinato locale.

Con un paio di ore di macchina si può raggiungere una qualunque grande città della propria regione o delle regioni più vicine, e godersi qualche serata speciale, magari di carattere musicale.

Molti sono i ragazzi che effettuano questi weekend, che prima magari costavano “un pochino meno”, con prezzi della benzina e dei caselli autostradali più bassi, ma anche oggi, però, restano in voga.

I prezzi? Comprensivi di trasferta e pernottamento, è molto difficile superare i 100 euro per queste piccole vacanze; molti ragazzi (raccomandiamo di farlo solo ai più responsabili) vanno in altre città ad ora di cena, per poi tornare alle prime ore dell’alba del mattino dopo. Molto gettonate le discoteche, specie quelle “underground”, che offrono magari una serie di djset e serate a tema che sono difficili da trovare in piccole città.

A questi giovani vacanzieri, diamo alcuni suggerimenti: mangiate poco, e a più riprese, nel corso della serata, evitando una cena “pesante”; se consumate alcolici, affiancateli da molta acqua (eh sì, anche in discoteca! E anche se ne consumate pochi!), questo specie se avete bisogno di ripartire al mattino dopo. Cercate infine di contattare qualche amico della città dove vi recate per ricevere consigli e indicazioni utili per muoversi, mangiare e districarsi in città. Come si dice, “non si sa mai….”.