Quanto costa una vacanza in Grecia?

Grecia

Una delle mete più richieste e meno costose di questa estate 2011 è stata ed è la Grecia. Con le sue tante isole offre tante possibilità di vacanze tutte diverse tra loro, da quella divertimento puro e vita notturna a quella in totale relax. Questo perché la penisola greca è costituita da la zona continentale e l’area insulare del Mar Egeo e del Mar Ionio.

La difficoltà maggiore sta nello scegliere la meta adatta alle nostre necessità e alle nostre vacanze. Alcune isole delle Cicladi, ad esempio, sono una destinazione molto gettonata soprattutto dai turisti italiani: è il caso di Mykonos e Santorini, ideali per giovani turisti in cerca di mare e divertimento, infatti sono piene di locali e discoteche. Non sono da meno alcune isole dello Ionio come Zante e Corfù o l’isola di Creta.

Per quanto riguarda i prezzi possiamo dire che questi hanno una forbice di costi abbastanza ampia, infatti Mykonos è la più cara ma ha una vita notturna degna di Ibiza e Rimini. Santorini è più economica di Mykons ma decisamente più adatta alle coppie. Kos è la più economica ma non è all’altezza delle altre due isole. In riferimento al budget bisogna tener presente che un fattore che incide notevolmente è il trasporto. Se si vuole andare a Mikonos dobbiamo sapere che è raggiungibile con volo diretto dall’Italia della EasyJet che parte da Roma o Milano. Per Santorini, la perla delle Cicladi, esistono voli diretti dall’Italia della EasyJet da Milano. Per Kos, ideale per chi vuole rigenerarsi e godersi la tranquillità, non esiste un volo diretto. La soluzione più conveniente è prendere un volo per Rodi o Bodrum e poi prendere il traghetto. Per Rodi c’è il volo della Ryanair da Bergamo, Pisa e Roma.

Comunque per una settimana in Grecia si può arrivare a spendere circa 400 euro a persona, forse fatta eccezione per Mykonos e Santorini, ma in questo periodo potete trovare dei last minute molto interessanti con partenze la prossima settimana anche a 300 euro.