Ricerca viaggi lowcost in italiano: come effettuare la ricerca!

low-cost

Per chi in questo inizio 2011 volesse concedersi una vacanza low cost potrebbe fare una ricerca rapida sul sito hostelbbokers che ormai è consultabile anche in lingua italiana.

Il sito è gestito molto bene ed è ancor più facilmente consultabile visto che è stato tradotto in italiano.

La scelta degli alloggi low cost è molto ampia, basti pensare che sono disponibili 18’000 ostelli ed alloggi economici in 3’500 destinazioni.

Se si desidera prenotare poi non si spenderà neanche un euro per le commissioni sulle prenotazioni, quindi è come prenotare una stanza direttamente in albergo con il vantaggio che si è seduti di fronte al proprio computer.

In definitiva con hostelbookers si risparmia circa il 9% rispetto ad altri siti e portali simili o della stessa categoria.

Interessante è anche la parte relativa alle recensioni degli utenti che già hanno pernottato in qualche alloggio. È anche possibile caricare foto e video delle strutture.

Il blog Hostelbookers è sempre aggiornato ed è disponibile anche sui social network Facebook e Twitter.