Sharm El Sheik: riapre la spiaggia nonostante la paura squalo

Spiaggia degli squali

Per chi dovesse aver già prenotato le sue vacanze invernali 2010 a Sharm el Sheik non deve allarmarsi.

Anche la vacanza dell’inverno 2010 è salva dato che la spiaggia degli squali ha riaperto ai bagnanti e quindi non è più previsto il divieto di balneazione.

Ricordiamo che dopo che uno squalo killer aveva ferito quattro turisti e ucciso una donna tedesca in vacanza sul Mar Rosso la spiaggia era stata chiusa.

Le autorità egiziane preposte per dare l’ok hanno però indicato ai proprietari degli hotel della zona di prendere delle misure di sicurezza per la salvaguardia dei turisti durante i bagni e le immersioni.

Questi dovranno provvedere a una segnaletica sulle spiagge che indichi ai turisti i comportamenti da tenere in acqua e i rischi da evitare.

Inoltre, ci sarà un costante pattugliamento della costa da parte delle imbarcazioni, che potranno così avvisare i bagnanti in caso di eventuali pericoli.

Per coloro che non avessero ancora deciso dove andare in vacanza per questo Natale 2010 potrebbero cogliere l’occasione della flessione dei prezzi per Sharm e prenotare un biglietto last minute a poco prezzo.