Sharm El Sheikh: prezzi settembre 2010, dove andare, villaggi con casinò

sharm el sheik casinò

Una vacanza a Sharm el Sheik nel mese di settembre è un’ottima idea per conciliare le temperature miti del Mar Rosso con il divertimento più sfrenato.

Le temperature sono praticamente estive fino ad ottobre,

oscillano infatti tra i 22° e i 26°.

Per sfruttare questo clima basta tuffarsi tra le offerte proposte dalle diverse agenzie e gruppi turistici, che spesso propongono pacchetti all inclusive.

Alcune promozioni per le vacanze settembrine a Sharm partono da 299 euro compreso di volo e pernottamento in hotel, anche a quattro stelle e pensione completa per sette notti.

Sharm el Sheich è ben collegata con l’Italia da diversi aeroporti: Venezia, Pisa, Ancona, Roma Fiumicino, Bergamo, Milano Malpensa e Bari.

Affacciandosi sul Mar Rosso, Sharm è una delle località più adatte per chi ama il diving e lo snorkeling, dato che i fondali sono unici e vedono la presenza della barriera corallina.

Per chi volesse semplicemente rilassarsi e divertirsi non rimarrebbe deluso, infatti, non mancano i locali tipici dove si può fumare il narghilè sui comodi cuscini.

Il divertimento è assicurato anche per coloro che volessero fare molto tardi. Sono famosi il Camel Bar e il Pirate’s Pub. Più chic invece il Buddha Bar e il Mojo’s Lounge. Anche i club non mancano, tra i più celebri il Pacha e l’Echo Temple. Per non parlare dei casino presenti anche all’interno degli hotel e dei villaggi.

Ultima “attività” da poter praticare a Sharm è il relax, basta recarsi in un hammam o bagno di vapore o godere dello splendido paesaggio e delle magnifiche spiagge di tutta la costa del Mar Rosso.