Spagna estate 2011, tante feste e divertimento ad agosto

Festa del Major Gracia - Barcellona

Quando in Italia si pensa ad una vacanza estiva per divertirsi il più possibile la Spagna è sempre presa in considerazione. Sarà perché le sue città d’arte, Madrid, Barcellona, Siviglia e Granada, sono anche delle vere e proprie capitali del divertimento e quindi offrono il giusto mix di cultura e vita notturna, sarà per le loro affascinanti spiagge con tanto di Bandiera Blu, ma la Spagna è una delle mete più ambite.

In questa estate 2011 diverse sono le feste a cui andiamo incontro nel mese di agosto dislocate su tutto il territorio spagnolo. Infatti in questo mese tante sono le manifestazioni e gli eventi ai quali potremo prendere parte quest’anno.

Si parte il 3 agosto con il Festival del Cante de las Minas, che chiuderà i battenti il 13 agosto. Si svolge a Murcia ed è uno dei più importanti appuntamenti del calendario flamenco spagnolo, con serate di gala dei più famosi e influenti rappresentanti della tradizione flamenca.

Si prosegue il 6 agosto con la Fiesta de las Piraguas, nelle Asturie e precisamente lungo il Río Sella, Arriondas y Ribadesella. Praticamente una gara di canoa lungo questo fiume, come richiamo ad una tradizione che ha avuto inizio nel 1930, ma che è una vera e propria giornata di festa che raccoglie circa 200’000 persone.

In Galizia, a Pontevedra, il 7 agosto c’è la Romeria vikinga di Catoira, una festa popolare che celebra la battaglia conto le flotte normanne e saracene in difesa della Chiesa di Compostela. Durante l’evento viene rievocato anche lo sbarco dei pirati che volevano invadere la zona e il tutto è arricchito da un fitto programma con spettacoli e danze.

Una festa da non perdere assolutamente è la Feria di Malaga, praticamente 10 giorni, dal 12 al 21 agosto, di divertimento sfrenato con centinaia di bar, concerti, attrazioni, flamenco, abiti tradizionali e gastronomia andalusa.

Se invece volete trascorrere un Ferragosto particolare allora non resterete delusi se dal 15 al 21 agosto transiterete per Barcellona e vi fermerete nel quartiere Gracia. La Festa del Major de Gracia è una settimana di incredibili festeggiamenti con concerti, spettacoli, sfilate e gran finale con fuochi d’artificio. È il  Carnevale di Gracia che attira tantissime persone: non solo gli abitanti del quartiere ma anche turisti, stranieri e gente da altre città spagnole. Una delle caratteristiche che distinguono questa festa dalle altre è l’originale decorazione delle strade.

Spostandoci alle Baleari, e precisamente a Minorca, durante tutto il mese di agosto si celebrano le feste dei cavalli, anche se quelle da non perdere sono il 23, 24 e 25 agosto di San Bartolomé. Durante queste feste i cavalieri danno saggio delle loro abilità con delle vere e proprie acrobazie, a queste fa da cornice la musica tradizionale.

Il mese di agosto si chiude con la Tomatina de Bunol, il 31 agosto, a 40 km da Valencia nella provincia di Alicante. Una folkloristica festa aperta a tutti che prevede una guerra di pomodori che dura un’ora per le vie del centro.