Vacanze in America ottobre novembre 2010: costano meno!

The Manhattan and Brooklyn Bridges at night

Il cambio euro dollaro favorirà chi ha deciso di trascorrere qualche giorno di vacanza negli Stati Uniti.

L’Euro cambiato a 1,35 dollari agevola i vacanzieri d’America.

Questo cambio favorevole è dovuta agli investimenti a sostegno della crescita economica promossa dal governo Obama.

In questo periodo autunnale sono diversi gli appuntamenti da non perdere, soprattutto nella zona di New York.

Il 25 novembre è in programma l’84esima edizione del Macy’s Thanksgiving Day Parade, durante il quale anche Santa Claus in persona sarà presente e si sfilerà con carri verso Herald Square. La manifestazione in parata ha inizio la mattina alle 9 dalla 77th Street e Central Park West.

Dal 5 novembre al 30 dicembre è possibile vivere a pieno lo spirito del Natale con la 78° edizione del Christmas Spectacular del Radio City Music Hall che vede le esibizioni dei Rockettes.

Dal 17 novembre 2010 al 2 gennaio 2011 si potrà assistere all’ultima edizione del Wintuk, prodotto da Cirque du Soleil, spettaolo che racconta la storia di un ragazzo alla ricerca della neve in un mondo immaginario chiamato Wintuk.

Si prosegue poi con il 30 novembre data in cui a New York si accende il grande Albero di Natale al Rockefeller Center.

Dalla fine di novembre fino al 2 gennaio potremo ammirare il New York City Ballet che mette in scena il George Balanchine’s The Nutcacker. Questo spettacolo mostra la particolare marcia dei soldatini giocattolo, l’immenso albero illuminato e i suggestivi fiocchi di neve.

Se tutto questo vi dovesse allettare conviene che prenotiate un volo dall’Italia già da ora per riuscire ad acquistare un biglietto aereo a buon prezzo.

Lascia un commento